Notizie ed Eventi

Il Donna Rosa Igt Calabria 2014 è il miglior vino rosato d'Italia per il secondo anno consecutivo.

It happened once again. The Donna Rosa Igt Calabria is, for the second year in a row, the best Rosé amongst all Italian wines. Though still missing the official confirmation, the most famous Italian wine critic, Luca Maroni, writes it already made clear in his Annuario dei Migliori Vini Italiani 2016 and refers textually: the Donna Rosa 2014, simply the best Italian rosè wine of the year. Luca Maroni, crowns the Woman rose, for the second time at the top of the great Italian, well 95 points and then assign rosati 31 32 32 points in texture, balanced and in integrity. Certainly not a discovery or for Luca Maroni who has or had a chance to taste this Rosé produced by native and gaglioppo grapes refined in barrique, coming out definitely out of the ordinary and that definitely works in every corner of the world. Oh what show and what honor -Luca Maroni in his complete works continues- feel the nature involve its odor at its first stage of linfaticamente crystalline purity. Here did not take the scent, not vices in the vineyard, not in the cellar in his ultraprotetta, respectful, fermentation. Yes, because an air oozes dared harm of this grape its stunning natural health bill. A brunette pink, a brunette viola, a cherry ripe densely. A fragrance whose oxidative intactitude makes turgidamente lasting fleshy. Over dosage of tannin, not only no sulphur flower veins and diamond, clorofillosa vegetables, which this puree, soft leads us deep Rosaceae of fruitiness that lost. As for fragrance, souplesse and density of notes, one of the best rosé wines of the year, chapeau. And then the critic assigns scores to the top of their respective categories to reserve Cirò doc classico superiore Duke of Argillone 2010 (93 points), to the Cirò doc rosato 2014 (92 points), the Vignacorta Igt Calabria 2013 (91 points), to the Cirò doc bianco (90 points), 2014 (90 points), Igt Calabria Settemari at Nove passito Igt Calabria 2010 (90 points) and finally to the Cirò doc rosso classico (89 points). An honor and a great satisfaction to Antonio Iuzzolini and for his farm San Francesco, be reviewed so the great Luca Maroni, who has been invited to write for the Treccani "wine tasting" and who has tasted and written, to date, by ben 250,000 wines.

Il Donna Rosa di fattoria San Francesco è il miglior vino rosato d'Italia nell'Annuario dei Migliori Vini Italiani 2015 a cura di Luca Maroni

The DONNA ROSA I.G.T. CALABRIA is the best ROSÉ of Italy 2015

 

Rome 15 February 2015-The Donna Rosa I.g.t. Calabria is the best Rosé of Italy in Annuario dei migliori vini italiani 2015 by the wine Guru, Luca Maroni.

With 94 points out of 100, Donna Rosa, just one year after its launch on the market, ahead of the competition and won the first place among the best Italian rosè. This distinctive pinkish, reddish colour from the large bouquet Emerald, is produced from the first pressing of the choicest of gaglioppo grapes whose nectar remains to refine, for about 3 months in small French oak barrels. The packaging completely "pink" makes the perfect ally of women, in particular when to accompany the dishes based on fish and shellfish or an aperitif, requiring a fresh and fruity wine. The famous wine critic and journalist, Luca Maroni, commenting on the Donna Rosa, is expressed in no uncertain terms: << an olfactory masterpiece, shiny berries and flower, more than a tiara >>, and again: >> << wine fine technique class transformation before ending with a <<Chapot>>. The award was received in Rome, from the hands of Luca Maroni, from the single Member Antonio Iuzzolini. spoke at the Gala where, among others, was the National President of C.O.N.I., Giovanni Malagò. Fattoria San Francesco, historic cellar Calabrian who recently renovated the entire range of wines, continues to achieve success after another, proving that local wines and particularly those produced in the cirotano, stand out for their quality and specificity, in the national and international scene.

DIPLOMA DI MENZIONE PER IL VIGNACORTA IGT CALABRA AL CONCORSO ENOLOGIO - PREMIO QUALITA' ITALIA 2015.

 

L’ultima edizione del Concorso Enologico si è svolta sotto la Responsabilità della Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento “Leonardo” quale “Organismo Ufficialmente Autorizzato” ai sensi del DM 16 dicembre 2010. La giuria era formata da diverse Commissioni costituite da n. 5 commissari, di cui tre tecnici e due esperti assaggiatori di vino che hanno effettuato un test alla cieca assegnando al Vignacorta IGT Calabria 2013 rosso  di Fattoria San Francesco, il Diploma di Menzione. Un altro risultato incentivante per i vini della Fattoria San Francesco

BEN CINQUE MEDAGLIE D'ORO IN UN GIORNO PER I VINI DELLA FATTORIA SAN FRANCESCO.

 

Incetta di Medaglie d’Oro al al 54° Concorso Nazionale dei Vini DOCG - DOC  -IGT, svoltosi all’interno della Mostra Nazionale Vini di Pramaggiore (VE), per la Fattoria San Francesco, che porta a casa ben 5 medaglie d’oro, riuscendo nell’eccezionale impresa di conquistare il massimo riconoscimento per la Calabria.

Ricevono la medaglia d’oro: il Cirò doc rosso classico 2013, il Cirò doc bianco 2014, il Cirò doc rosato 2014, il Settemari  I.g.t  Calabria 2014, il Donna Rosa I.gt. Calabria. Quello di Pramaggiore è il piu’ antico concorso enologico d’Italia ed è riconosciuto ed autorizzato dal Ministero delle politiche agricole e forestali. Ogni commissione è composta da 5 enologi/enotecnici nominati dall'Associazione Enologi Enotecnici Italiani. Vengono premiati ex-aequo con Diploma di Medaglia d’Oro tutti i vini che raggiungono il punteggio minimo di 80/100. 

 

Alle aziende di ogni regione che conseguono il maggior numero di distinzioni riferite ai vini Doc e Docg, viene assegnato il premio speciale regionale “Oscar d’Argento di Pramaggiore” e, leggendo i risultati, sembra certa la candidatura della Fattoria San Francesco, per la prima volta, all’Oscar d’Argento, riconoscimento conferito alla cantina che in ogni regione consegue il maggior numero di medaglie d’oro.

DWWA 2015:  MEDAGLIA DI BRONZO PER IL RONCO DEI QUATTROVENTI CALABRIA I.G.T. 2010. 


Giunti alla 12esima edizione, i Decanter World Wine Awards (DWWA) sono il piu' grande e prestigioso concorso vinicolo al mondo. Giudicato dai piu' autorevoli esperti e professionisti del wine business, i DWWA sono riconosciuti a livello internazionale per l'affidabilita' del loro rigoroso processo di degustazione e selezione. Il nostro Ronco dei Quattroventi rosso I.g.t. Calabria 2010 ha aggiunto una nuova, prestigiosa, medaglia al suo già ricchissimo palma res.

 

Premio "Douja d'Or" per il Cirò D.o.c.  Rosso Classico di Fattoria San Francesco

Asti, Settembre 2014- Il Cirò D.o.c. rosso classico di Fattoria San Francesco riceve il prestigioso premio Douja d'Or al 42° Concorso Nazione Vini al Doc ed al Docg, organizzato dalla Camera di Commercio di Asti e dall'Associazione Nazionale Assaggiatori Vino. Al Cirò rosso di Fattoria San Francesco sono stati donati sia

il diploma che la medaglia.

IL DONNA ROSA IGT CALABRIA DI FATTORIA SAN FRANCESCO E' IL MIGLIOR VINO ROSATO D'ITALIA.


Luca Maroni, celebra, nel Suo "Annuario dei Migliori vini italiani 2015" la Fattoria San Francesco, con un commento che recita cosi': << una meravigliosa integrità ossidativa ed enologica - esecutiva guadagna, quest'anno, il frutto nel bicchiere della Fattoria San Francesco. Uno spettacolo di limpido candore di polpa di pera nel Cirò Bianco d.o.c. 2013 di Fattoria San Francesco; una banana florealmente speciata nel Settemari 2013, bianco di eccellente caratura. Una composta di mora nera in confettura nel Vignacorta 2012, rosso di gran fittezza e di stupenda morbidezza gustativa. Chiudono due rosati ai vertici assoluti della categoria: il Cirò rose' Fattoria San Francesco 2013, con la sua morbidissima livrea di candida polpa di ciliegia pura, il Donna Rosa 2013 campione la cui eccezionale integrità ossidativa, la cui illibata fragranza clorofillosa prima, il suo aroma innalza alla sua borotalcosa suadenza d'una fragola in natura. Chapeau>>

Il grande critico italiano, giornalista ed esperto di enologia, si sofferma, in particolare, sul Donna Rosa 2013 assegnandoli un punteggio di 94 punti, dichiarando espressamente di trovarsi di fronte ad uno tra i migliori rosati d'Italia.

Bibenda 2014: Quattro grappoli al Ronco dei Quattroventi
Bibenda 2014: I "5 grappoli" al Ronco dei Quattroventi

IL RONCO DEI QUATTROVENTI IGT CALABRIA 2011 VINCE I 5 GRAPPOLI DI BIBENDA 2014

 

E’ con grande orgoglio che apprendiamo dell’assegnazione di uno dei piu’ importanti riconoscimenti che un vino  possa ricevere. Il Ronco dei Quattroventi di Fattoria San Francesco viene insignito con il massimo del punteggio, il prestigioso “5 Grappoli”, da la ex Duemilavini, oggi Bibenda, che è considerata “la Bibbia” per migliaia di associati che la ricevono annualmente. I campioni vengono descritti utilizzando il metodo di degustazione di Associazione Italiana Sommelier Roma e valutati in Grappoli, corrispondenti fasce di punteggio da 2 a 5. La soglia dell’eccellenza per Bibenda si colloca a 91 centesimi. Ed è per questo che anche i vini valutati 4 Grappoli rappresentano, nella loro fascia da 85 a 90 centesimi, una grandissima qualità. I vini premiati per aver raggiunto il traguardo dei 5 Grappoli sono facilmente individuabili perché le loro prestigiose etichette vengono pubblicate nella pagina dedicata a ciascuna azienda. Proprio tra questi  vini d'eccellenza assoluta, si colloca,a pieno titolo, la nostra etichetta storica: il Ronco dei Quattroventi.   (Clicca qui per andare nella sezione riconoscimenti)

Cantina Fattoria San Francesco Vini Cirò
Terza Edizione del Concorso Enologico Nazionale BiNU

IL RONCO DEI QUATTROVENTI RICEVE IL DIPLOMA DI MERITO ECOLOGICO AL 3° CONCORSO B'NU DI  NUORO

 

Nuoro - Gennaio 2015. Un altro grande successo per Il Ronco dei Quattroventi I.g.t. Calabria 2010 che riceve il Diploma di merito Enologico alla Terza Edizione del Concorso Enologico Nazionale Binu. Tre commissioni di esperti AIS e ONAV, coordinati da nomi di spicco del settore, hanno giudicato i vini appartenenti a tre distinte categorie: bianchi, rossi e da dessert.

Le camere di Commercio di Nuoro, Oristano, Cagliari e Sassari, d'intesa con l’agenzia Laore, l’AIS (Associazione italiana sommelier) e l’O.N.A.V. (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino) hanno organizzato questa terza edizione del Concorso Enologico Nazionale B'nu, autorizzato dal Ministero per le Politiche Alimentari, Agricole e Forestali, dedicato ai vini IGT, DOC e DOCG prodotti in tutto il territorio italiano, suddivisi in tre categorie: bianchi, rossi e vini da dessert, con una sezione speciale riservata ai vini biologici doc e docg. Al concorso, che si è svolto nel mese di Dicembre 2014, hanno partecipato i viticoltori vinificatori in proprio, le Cantine Sociali e gli industriali e commercianti del settore vinicolo. Le commissioni di degustazioni, composte da esperti ais e onav e da tecnici degustatori, hanno espresso le loro valutazioni secondo il metodo di analisi sensoriale “Union Internationale des Oenologues”.  (Clicca qui per andare nella sezione riconoscimenti)

 

DONNA ROSA E VIGNACORTA PREMIATI CON DUE

MEDAGLIE IN SPAGNA, 

ALL'INTERNATIONAL WINE COMPETITION.


 Vitoria- Gasteiz (Spagna) - Luglio 2014 - Il Donna Rosa I.G.T. rosato ed il Vignacorta I.G.T. rosso di Fattoria San Francesco, ammaliano la Spagna all’International Wine Guide 2014. Nella competizione internazionale tenutasi a Vitoria – Gasteiz i due vini della nuova Fattoria San Francesco portano in Calabria una medaglia d’oro per il Vignacorta I.g.t ed una medaglia d’argento  per il Donna Rosa. I premi sono stati consegnati da Jorge Martinez, direttore dell’IWG SPAIN 2014. Il concorso, cui hanno partecipato vini da tutto il mondo,  consiste in un “blind test”, un test cieco, ove i vini vengono presentati agli assaggiatori professionali scelti da Catavinum, in forma assolutamente anonima. Ancora una volta possiamo affermare che, la suadenza olfattiva e la netta distinguibilità al gusto, dei vini della nuova gamma della Fattoria San Francesco, proiettano i vini calabresi, in particolare quelli prodotti nell’area del Cirò D.o.c., nei mercati internazionali.


Medaglia d'oro e premio Città di Pramaggiore per il Settemari I.g.t. 2013
Medaglia d'oro e premio Città di Pramaggiore per il Settemari I.g.t. 2013

BIS DI PREMI PER IL SETTEMARI I.G.T. 2013

 

Pramaggiore (VE)- Il nostro nuovo bianco, Settemari I.G.T. 2013, conquista il diploma di "Medaglia d'oro" alla 53° edizione del Concorso Nazionale dei Vini che si tiene a Pramaggiore in provincia di Venezia ed è organizzato dalla Mostra Nazionale Vini , organismo che esiste da più di 50 anni ed è ufficialmente autorizzato dal Ministero delle politiche agricole e forestali al rilascio di distinzioni valide nella CEE. Nel medesimo concorso nazionale, sempre al Settemari 2013, è arrivato anche il riconoscimento della Città di Pramaggiore, quale "vino che ha ottenuto il punteggio più alto tra quelli della regione di appartenenza". Bis di premi,quindi, per il nostro bianco di punta, che anche in Veneto, terra di bianchi d'eccezione, viene apprezzato per la sua suadenza, la sua bevibilità ed il suo profumo giovane e fresco. Tutte caratteristiche che gli vengono conferite da una meticolosa coltivazione e selezione in vigna del greco bianco e dello chardonnay, cui si affiancano metodi di vinificazione moderni, ad elevatissimi standard qualitativi. Questi riconoscimenti vanno ad arricchire il già al nutritissimo "palmares" di Fattoria San Francesco, storico marchio calabrese che già più di un ventennio fà, dominava le classifiche nazionali con il Suo pluripremiato rosso, Ronco dei Quattroventi .

I Cento vitigni autoctoni Italiani di Mayumi Nakagawara
La giornalista Mayumi Nakagawara

LA FATTORIA SAN FRANCESCO NELLA PUBBLICAZIONE GIAPPONESE: I CENTO VITIGNI AUTOCTONI ITALIANI.

 

La nota autrice e giornalista giapponese dott.ssa Mayumi Nakagawara ha dedicato una pagina alla Fattoria San Francesco ed ai suoi vini nel suo ultimo lavoro: I CENTO VITIGNI AUTOCTONI ITALIANI un’ importante guida del mondo enologico italiano.

Il Donna Rosa Calabria I.G.T. ed il Ronco dei Quatrroventi Calabria I.G.T. sono stati citati come esempio di lavorazione d'eccellenza del nostro vitigno autoctono: il gaglioppo.

 

AL VIA LA 48° EDIZIONE DEL VINITALY 

 

Al via la 48^ edizione di Vinitaly in programma da domenica 06.04.2014 a mercoledì 09.04.2014. Vinitaly è la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo, nell'edizione 2013 ha ospitato oltre 4 mila espositori, registrando 148 mila visitatori, dei quali 52.979 esteri provenienti da 120 Paesi. Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all'incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto, assieme ad un ricco programma convegnistico che affronta ed approfondisce i temi legati alla domanda ed offerta in Italia, Europa e nel resto del mondo. Fattoria San Francesco sarà presente all'interno dello stand espositivo dedicato alla Regione Calabria Padiglione N.8 (ex Pad 7B). Vi aspettiamo!

 


Copyright Fattoria San Francesco soc. agr. in a.s. Loc. Quattromani 88813 Cirò (KR)

Tel. (+39)-0962.32228-Fax: (+39)-0962.32987-p. IVA 03299000798